Privacy Policy (Informativa aggiornata al 3 settembre 2018)

Informativa generale sulla protezione dei dati

Con l’entrata in vigore il 25 maggio 2018 del Regolamento UE 2016/679 GDPR – General Data Protection Regulation, il legale rappresentate del Comune di Nibionno, titolare dei dati ai sensi del regolamento UE 2016/679, è tenuto a fornire informazioni riguardanti l’utilizzo dei dati personali in suo possesso.

Per trattamento di dati personali si intende qualsiasi operazione,  o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati, applicate a dati personali o all’insieme di dati personali, anche se non registrati in una banca di dati, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’elaborazione, la selezione, il blocco, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, la diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione di dati personali.

Oggetto del trattamento

I dati personali in possesso dell’Ente sono raccolti nelle forme previste dalla legge.

I dati vengono trattati nel rispetto degli obblighi di correttezza, liceità e trasparenza imposti dalla citata normativa, con tutela della riservatezza e dei diritti degli interessati. Il conferimento dei dati richiesti con la modulistica predisposta, anche con accesso ai servizi on line al sito Istituzionale dell’Ente, è obbligatorio, ai sensi delle vigenti norme di legge e regolamentari in materia, e il loro mancato conferimento potrebbe pregiudicare l’accesso all’esercizio di diritti o di servizi erogati dall’Ente.

La finalità e la base giuridica del trattamento, cui sono destinati i trattamenti dei dati personali, rientrano nei compiti istituzionali dell’Ente essendo le finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti derivanti dagli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dallo Statuto dell’Ente nonché dalle disposizioni impartite dalle autorità nazionali ed Europee a ciò legittimate dalla legge.

La base giuridica del trattamento è l’adempimento di obblighi legali nonché l’esecuzione di compiti di interesse pubblico di cui è investito l’Ente.

Modalità di trattamento dei dati

In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali e/o informatici con logiche di organizzazione ed elaborazione strettamente correlate alle finalità stesse e comunque in modo da garantire la sicurezza, l’integrità e la riservatezza dei dati stessi.

Responsabili del trattamento

Per le finalità precedentemente indicate e il conseguimento degli scopi istituzionali dell’Ente, i dati personali possono essere comunicati a Terzi opportunamente designati “Responsabili del trattamento”, quali altri Enti Pubblici e Istituzioni centrali e periferiche, società di servizi di digitalizzazione dati, di archiviazione, dematerializzazione, conservazione documentale, gestione di posta elettronica, di banche dati, nonché  istituti previdenziali, assicurativi,  del Servizio Sanitario Nazionale e  Regionale, Istituzioni giurisdizionali, Tesoriere dell’Ente, Società private o pubbliche di servizi e di  riscossioni per le attività, qui a titolo meramente indicativo quali:

  • operazioni connesse ai servizi di acquisizione e conservazione documentale cartacea dell’ente, nonché di acquisizione dei dati;

  • operazioni connesse all’acquisizione dei versamenti;

  • gestione dei ruoli;

  • operazioni connesse alla raccolta, trattazione e conservazione dei dati relativi ai trattamenti di provvidenze e benefici pubblici di qualsiasi tipo e natura;

  • operazioni connesse alla raccolta, trattazione e conservazione dei dati relativi alle prestazioni a sostegno della famiglia e del reddito per le prestazioni assistenziali in caso di bisogno e di tutela della salute, per l’integrazione scolastica e quant’altro rientrante nei compiti dell’Ente;

  • operazioni connesse all’affidamento del servizio scolastico, mensa e del trasporto;

  • operazioni relative alle sanzioni amministrative di competenza della polizia locale in sede di prevenzione e repressione degli illeciti amministrativi e accertamento limitatamente ai tributi dell’ente, di protezione civile, di violazione del codice della strada e ogni uso delle immagini registrate per il tempo previsto dai regolamenti per la tutela della sicurezza pubblica e della circolazione, nonché il loro utilizzo da parte dell’autorità di P.G.  per le operazioni volte alla prevenzione e repressione dei reati;

  • operazioni connesse alla stampa e spedizione di comunicazioni, anche telematiche, individuali di qualsiasi tipo compreso il trattamento automatico in invio e ricezione delle comunicazioni di posta elettronica certificata (PEC) e relativi allegati che transitano nelle caselle istituzionali dell’ente o anche cartacea per le comunicazioni, avvisi ed informative a cura dell’Ente;

  • ogni altra attività rientrante negli scopi istituzionali dell’Ente.


L’elenco delle società designate dal titolare come Responsabili esterni al trattamento è disponibile presso l’Ente e può essere richiesto nel rispetto della normativa di accesso e della privacy.