Speciale Elezioni 2014

Speciale ElezionI Parlamento Europeo 2014

Elezione dei membri del Parlamento Europeo spettanti all'Italia di domenica 25 maggio 2014

La votazione si svolgerà nel giorno di DOMENICA 25 MAGGIO 2014 dalle ore 07,00 alle ore 23,00; gli elettori che a tale ora si troveranno ancora nei locali del seggio saranno ammessi a votare.

L'elettore, per votare, deve esibire al Presidente di Seggio la tessera elettorale personale e un documento di riconoscimento.

Chi non avesse la tessera può recarsi all'Ufficio Elettorale del Comune (tel. 031-690626) per richiederla:

  • per i nuovi residenti sarà necessario consegnare la tessera assegnata dal precedente Comune di iscrizione alle liste elettorali;

  • per chi l'avesse smarrita sarà necessario compilare personalmente una dichiarazione disponibile presso l'Ufficio Elettorale.

 

Per garantire la segretezza del voto un provvedimento del Consiglio dei Ministri vieta di introdurre all'interno delle cabine elettorali telefoni cellulari o altre apparecchiature in grado di fotografare o registrare immagini.

I tre seggi del Comune di Nibionno si trovano presso la Scuola Elementare, in Via Conciliazione n. 54.

Come si vota

L'elettore, all'atto della votazione, riceverà un'unica scheda, di colore diverso a seconda della circoscrizione elettorale nelle cui liste è iscritto: grigio per l'Italia nord-occidentale (Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria, Lombardia).

Il voto di lista si esprime tracciando sulla scheda, con la matita copiativa, un segno sul contrassegno corrispondente alla lista prescelta.

Ciascun elettore può anche esprimere voti di preferenza.

Il voto di preferenza deve essere espresso esclusivamente per candidati compresi nella lista votata.


È possibile esprimere fino a un massimo di tre voti di preferenza per candidati di una lista.

Nel caso di tre preferenze espresse, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l'annullamento della terza preferenza.

I voti si esprimono scrivendo, nelle apposite righe tracciate a fianco del contrassegno della lista votata, il cognome e nome o solo il cognome dei candidati preferiti compresi nella lista medesima; in caso di identità di cognome fra più candidati, si deve scrivere sempre anche il nome e, se occorre, la data e il luogo di nascita.

Dati corpo elettorale cittadini italiani

MASCHI: 1350
FEMMINE: 1406
TOTALE: 2756

Dati corpo elettorale cittadini Comunita' Europea

MASCHI: 5
FEMMINE: 4
TOTALE: 9

Documenti