NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

UFFICIO TRIBUTI: SALDO IMU 2020

Si ricorda che la rata a saldo dell’IMU 2020 dovrà essere versata entro la data del 16/12/2020.

I contribuenti che non hanno ancora a disposizione il mod. F24 relativo alla seconda rata possono contattare l’ufficio tributi comunale, al num. 031/690626 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., che rimane a disposizione sia per la compilazione della delega di pagamento che per chiarimenti.

Le attività commerciali, nel caso di coincidenza tra proprietà e gestione e ricadenti nelle fattispecie disciplinate dalle normative COVID ( di cui ai D.L. 104/2020 art. 78, D.L. 137/2020 art. 9, D.L. 149/2020 art. 5) possono contattare l’ufficio tributi per le delucidazioni in merito.

Il Comune per facilitare il calcolo dell’imposta dovuta ha reso disponibile sul sito internet comunale www.comune.nibionno.lc.it il software di calcolo per il 2020 che rende possibile la stampa del modello di pagamento F24.

Le aliquote IMU 2020 sono le seguenti:

 

ALIQUOTA

TIPO DI IMMOBILE

0,45%

unità immobiliare adibita ad abitazione principale di lusso del soggetto passivo e classificata nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 nonché per le relative pertinenze con detrazione di € 200,00 a favore dei soggetti passivi persone fisiche che unitamente al proprio nucleo familiare risiedano anagraficamente e dimorino abitualmente nell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale stessa;

(codice tributo 3912)  

0,76%

“fabbricati e locali per esercizi sportivi” censiti nella categoria catastale D/6;

(codice tributo 3925)

0,89%

altri fabbricati – regime d’imposta ordinaria (incluse le c.d. seconde case);

(codice tributo 3918)

0,89%

aree fabbricabili;

(codice tributo 3916)

0,89%

immobili produttivi di categoria D;

(cod. tributo 3925 quota Stato 0,76%)

(cod. tributo 3930 quota Comune 0,13%)

0,10%

fabbricati rurali ad uso strumentale di cui all'articolo 9, comma 3-bis, del decreto-legge 30 dicembre 1993, n. 557, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 1994, n. 133 (ex TASI);

(codice tributo 3913)

0,10%

fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati, definiti “beni merce” (ex TASI);

(codice tributo 3918)

 

SALDO IMU 2020

Attachments: