NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

UFFICIO SERVIZI SOCIALI - ATTIVAZIONE SERVIZIO PASTI A DOMICILIO

Cari Concittadini,

in questo momento difficile, le Amministrazioni Comunali sono impegnate costantemente. Non solo a rispettare e tradurre in fatti concreti le recenti disposizioni di legge, ma anche ad attivare servizi che possano contenere il più possibile i disagi dei cittadini, dovuti alle (necessarie) prescrizioni tuttora in vigore.

In tale contesto, tra le varie iniziative che stiamo vagliando, è nostra intenzione rivolgere il primo servizio ai concittadini che decidono, su suggerimento delle Autorità o anche solo volontariamente, di limitare l’accesso a negozi e supermercati.

Questo servizio è relativo ai pasti domiciliari: si tratta di pasti preparati dalla società che ha in appalto il servizio di mensa scolastica del Comune di Bosisio Parini, e che potranno essere portati, in caso di necessità, direttamente al domicilio del richiedente all’interno dei nove Comuni del Polo Brianza Ovest: Cesana Brianza, Bosisio Parini, Bulciago, Costamasnaga, Garbagnate Monastero, Molteno, Nibionno, Rogeno, Suello.

Il pasto si compone di: un primo, un secondo con contorno, pane, frutta di stagione oppure yogurt, mezzo litro di acqua.

Ogni pietanza è confezionata in piatti monouso e termosigillati.

COME FUNZIONA

CHI PUO’ RICHIEDERLI?

In occasione di questa particolare situazione il servizio viene esteso a tutti coloro che portano un bisogno, oltre ad anziani, immunodepressi, malati, diversamente abili o con fragilità e/o impedimenti, persone in autoisolamento domiciliare.

QUAL E’ IL COSTO?

Il costo del singolo pasto è pari ad € 4,80 trasporto incluso.

L’utenza potrà richiedere giornalmente fino a due pasti (pranzo e cena), che verranno forniti con un unico trasporto in mattinata; in tal caso il costo del servizio è pari ad € 6,99 trasporto incluso.                              

ESISTE UN NUMERO MINIMO DI PASTI PER ATTIVARE IL SERVIZIO?

L’attivazione del servizio prevede, come soglia minima di accesso, 5 pasti continuativi la settimana, intesa dal lunedì al venerdì (con possibilità del doppio pasto), per un minimo di 2 settimane continuative. 

COME SI PUO’ ATTIVARE IL SERVIZIO?

Direttamente presso gli uffici comunali o l’assistente sociale (031.690626), a cui si dovranno fornire i dati anagrafici, comunicare l’esigenza o meno del trasporto domiciliare, comunicare il numero di pasti giornalieri richiesti nei primi 15 giorni (se uno o due al giorno).

QUALI SONO I TEMPI DI ATTIVAZIONE?

Raccolte le adesioni, a seconda del numero, il servizio verrà attivato in un paio di giorni al massimo. Ciò ovviamente, con decorrenza dalla prossima settimana. 

COME SI PUO’ EFFETTUARE IL PAGAMENTO?

Il servizio verrà attivato nei tempi sopra indicati.

Il pasto viene attivato tempestivamente. Seguirà la regolarizzazione del pagamento coi i metodi indicati.

In seguito, la società di ristorazione provvederà a consegnare un modulo in cui verranno previste le diverse modalità di pagamento, le stesse già in funzione per la mensa scolastica (pagamento al negozio in paese, carta di credito, bonifico, RID). Il cittadino dovrà scegliere la modalità che preferisce e provvedere al pagamento del servizio.

Il richiedente sarà tenuto al pagamento dei pasti comunicati all’atto della richiesta effettuata agli uffici. 

Questo il funzionamento dei pasti domiciliari. Le ulteriori iniziative Vi verranno comunicate non appena i servizi saranno pronti per essere utilizzati.

 

PASTI A DOMICILIO

 

Attachments: